Elezioni nel comune di Vernole,10 giugno 2018;
Vittoria sul filo di lana ma d’importanza storica

Il risultato elettorale ultimo rappresenta una realtà molto rilevante a prescindere dallo scarto minino di 2 voti tra maggioranza e minoranza.
E’ una prova che anche col sistema elettorale attuale e con l’introduzione del voto di genere (antidemocratico) che danneggiano i centri abitati minori la carica di Sindaco non necessariamente deve essere riservata ad un candidato residente a Vernole.
Sia nelle elezioni del 2013 che quelle del 2018 si è verificata una grave anomalia nella formazione della lista “Punto e a capo”
La presenza di un numero di candidati residenti nella frazione di Vernole equivalente al 50 % del Consiglio comunale, cioè 6 su 12, candidato sindaco della stessa Località, che ha meno del 40 % della popolazione, rispetto al del 60 % degli elettori abitanti altrove, in caso di vittoria avrebbe dato la maggioranza assoluta, come nel 2013, a rappresentanti di una sola Località.
Nel 2013 su 10 consiglieri 7 erano residenti a Vernole, mentre nel giusto rapporto elettori – eletti residenti nelle diverse Località del territorio solo 4 competevano alla suddetta frazione.
Per prevenire il ripetersi nel futuro di una situazione analoga è necessario tener presente quanto segue:
1 – candidato sindaco di Vernole, candidati consiglieri residenti nella medesima Località non più di 4;
2 – candidato sindaco di Località diversa , candidati consiglieri residenti a Vernole non più di 5.
Premesso e considerato ciò è indispensabile che si rispettino questi rapporti
ad evitare che alcune Località non abbiano alcun assessorato o consigliere e che la gestione si riduca ad un monologo portavoce solo degli interessi della frazione di Vernole.
Agli aspiranti candidati di Acaya, Acquarica di Lecce, Pisignano, Strudà, Vanze si fa presente per il futuro che, prima di aderire a qualsiasi lista, è necessario che verifichino il rispetto di questi rapporti.

Il presidente
( Antonio prof. Fasiello )

dell’Associazione Nazionale Frazioni d’Italia – Vi< Rossini n. 8 Acaya (LE)